casa e design

Una panoramica sulle resine per pavimenti

Le nuove scoperte del settore edilizio sono le resine per pavimenti. La loro resistenza, la resa estetica e la praticità di posa li rendono i privilegiati per le sperimentazioni di design. La resina, fino a pochi anni fa, veniva adoperata per la realizzazioni di pavimenti esclusivamente nell’edilizia industriale, oltre che in ospedali, centri commerciali e impianti sportivi, per sfruttare la sua elevata resistenza meccanica.

Attualmente la resina trova largo impiego anche in edilizia residenziale, grazie soprattutto alla possibilità di personalizzazione dei pavimenti in resina, riuscendo a intonarsi perfettamente con le finiture e l’arredamento dell’abitazione. Le resine per pavimenti sono prodotti formulati appositamente per consentire la realizzazione di superfici continue (monolitiche), quindi si presentano senza fughe o giunti.

Consentono usualmente l’applicazione direttamente su supporti di diversa natura ( cemento, piastrelle, marmi ecc.) evitando quindi la demolizione della pavimentazione esistente e la successiva ricostruzione del massetto di posa. Le resine per pavimenti si ottengono mediante l’utilizzo di miscele di silicati inorganici naturali, l’aggiunta di inerti speciali aventi diversa durezza, granulometria e da altri elementi che variano a seconda del campo di applicazione e del grado di finitura che si desidera raggiungere.

Le resine per pavimenti sono caratterizzate da una praticità particolare poiché vengono posate senza alcun ricorso a tecniche di muratura, infatti, il loro spessore molto ridotto permette di posarli anche sopra la pavimentazione preesistente, senza, peraltro la necessità di modificare la misura delle porte. Le resine per pavimenti sono applicabili su superfici che presentino caratteristiche di resistenza meccanica adeguata in funzione al tipo di utilizzo della pavimentazione ultimata ( ufficio, negozio, ristorante, appartamento ecc.).

E’ possibile prima di realizzare una pavimentazione in resina procedere alla realizzazione degli impianti ( elettrico, idraulico ecc.) creando delle tracce nella pavimentazione esistente e ricostruendo successivamente le stesse con massetto in cemento. La manutenzione ordinaria dei pavimenti in resina può essere eseguita per mezzo di normali attrezzi e prodotti detergenti impiegati per la pulizia domestica.