casa e design, tecnologia

Le canne fumarie a doppia parete

Le canne fumarie rappresentano un elemento costruttivo che serve a convogliare e guidare dei fumi o dei vapori, derivanti da una combustione dall’interno di un locale o camera di combustione verso l’esterno. A seconda della tipologia costruttiva e della destinazione d’uso, si distinguono essenzialmente due tipi di canne fumarie: “singola parete” e “doppia parete coibentata”.

L’installazione di canne fumarie a doppia parete è principalmente utilizzata nei casi in cui si debba realizzare un nuovo condotto di evacuazione dei fumi esterno all’edificio. Tale condizione può verificarsi, ad esempio, in ambito civile/residenziale a seguito della sostituzione del generatore (in termini di potenza, funzionamento o combustibile) oppure quando un camino già esistente presenti segni di malfunzionamento e/o inadeguatezza non sanabili con interventi di manutenzione.

Un sistema di canne fumarie a doppia parete è in grado di garantire un’ottima resistenza alla corrosione e di sopportare una temperatura massima dei prodotti della combustione pari a 600°C. In altri ambiti le canne fumarie a doppia parete trovano impiego nell’evacuazione dei prodotti della combustione da gruppi elettrogeni, motopompe, gruppi antincendio, turbine, sistemi di cogenerazione.

Caratteristica delle canne fumarie a doppia parete è quella di essere costituite, appunto, da due condotti circolari concentrici distanziati in misura variabile; il condotto interno è l’effettivo condotto di evacuazione dei fumi, quello esterno è elemento protettivo e di finitura, l’intercapedine tra i due, infine, funge generalmente da strato coibente o, in determinati casi, da canale d’aspirazione per l’apporto dell’aria comburente al generatore asservito.

Le canne fumarie inox doppia parete sono conformi alla normativa europea UNI EN 1856-1. Sono condotti a parete doppia con sezione circolare e precoibentata. Gli elementi delle canne fumarie a doppia inox parete nei diametri interni da Ø80 a Ø250 sono dotati di innesto maschio-femmina, di guarnizione termoresistente e di fascetta di sicurezza che garantisce la tenuta meccanica.